sabato 29 ottobre 2011

Una tardiva chiamata alle armi

Dannati!
Riposi la spada tanto tempo fa, ma è ora di levar la polvere dall'elsa e saziare la lama con il sangue di mille pixel virtuali!
Non volevo questa guerra, ma la tolleranza è davvero la maschera dell'odio!
Ma ai Captcha venderò cara la pelle!
Non morirò sotto le parole sconnesse che mi lanceranno come frecce!
Le loro lame fatte di vocali e i loro consonantici non scalfiranno la mia armatura!
Che Cerex mi sia testimone, non sarò di certo io a ritirarmi!
E con questo post, composto in gran parte da punti esclamativi, offro la mia lealtà all'Hombre.
Che se loro hanno dalla loro parte il cavaliere errante Kisciotte,  io, in virtù della mia follia, volentieri mi nominerò barone.

La Carta di Münchhausen.



P.s.: 
Ora attendo lei, Kisciotte, e la sua Sindrome di Tourette nella zona commenti.
Ho già sellato il mio cavallo senza testa ( perché di riattaccarla non sono stato capace, io con ago e filo faccio schifo) e preparato una palla di cannone, in caso necessitassi di una via di fuga rapida.

7 commenti:

  1. Errando per questo virtuale mondo, mio caro barone, brandiremo tutto il ferro necessario per decretare la fine di quella tediosa perdita di tempo che al nostro saggio orecchio vorrebbe presuntuosa suggerire la nostrà umanità, ignorante che già lo fece da immemore tempo la nostra anima.

    "la tolleranza è davvero la maschera dell'odio"
    questa mi è piaciuta un sacco, volevo dirtelo.
    E spiegami la storia delle lettere da "nowhere city".

    RispondiElimina
  2. Grazie del commento, compagno d'armi.
    Nowhere City è un espediente che volevo usare da tempo, per cosa non lo so neanch'io.
    So solo l'inizio e che sarà composto da cinque lettere, tutto il resto aspetto che affiori dal mio subconscio e si stampi su quelle pagine.
    Scusa per la vacuità, per quanto mi risulti inevitabile.

    RispondiElimina
  3. @Chiss
    @Maiass
    Ma guarda che tu e il tuo compagno d'armi non dovete aspettare di crepare sotto strali di parole.
    Da domattina io inizio una ferrea dieta a base di asparagi.
    Caffelatte e asparagi.
    Asparagi come grissini nella nutella.
    Asparagi e aceto.
    Torta d'asparagi.
    Spaghetti agli asparagi.
    Gelato agli asparagi.
    Tisana di asparagi.
    Ho già messo da parte i bottiglioni vuoti.
    Mi fotterò i reni, ma non me ne frega un cazzo se servirà a fare scorta di piscio puzzolente.
    Dalle mura vi tiro addosso una tale gragnola di gavettoni a urina nauseabonda, che poi, per i prossimi 15 anni, useranno voi come bustine da the umane da immergere nell'acqua delle cisterne dei trattori per fertilizzare i campi del Triveneto.

    Con Hombre si era appena concordata la tregua per andare a disquisir di figa, e salti fuori tu con la ripresa delle ostilità! Un tempismo da clinica geriatrica, davvero!
    E' arrivato l'Abraham Simpson delle tattiche militari; santa madonna.

    E non ti preoccupare per la testa del cavallo. Te la procuro io. Cavalcherai il primo esemplare di IppoPingu!

    Siccome vi odio zero, tolleranza zero.
    Una chiappa cadauno.

    (ma quanto li adoro questi due? quanto?!?!)

    A la guerre!
    K.

    RispondiElimina
  4. -Voi qui mi accusate di tutto: "chi ha messo le pantofole nella lavastoviglie?", "chi ha tirato un bastone contro il televisore?", "chi è caduto nella credenza?"

    Il mio alter ego giallognolo

    RispondiElimina
  5. A morte i Captcha!!!
    Vado bene così?

    RispondiElimina
  6. ma guarda te se io mi dovevo perdere un post del genere... eppure l'ho fatto!
    Me ne dolgo. Come Captchatore non valgo un'acca.
    Spero di riuscire a dare il mio esempio in battaglia correndo lancia in resta a capo delle brigate.

    RispondiElimina